case viaggi siena

Case per Vacanze a Siena

Case per vacanze a Siena, fondata come colonia romana al tempo dell’Imperatore Augusto, la città è conosciuta a livello mondiale per il suo patrimonio artistico e per il suo arredo urbano medioevale, che l’ha portata ad essere riconosciuta dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.

Circondata da un paesaggio collinare, Siena è conosciuta per la sua piazza principale, Piazza del Campo, la cui bellezza è data dalla forma a conchiglia e dai monumenti che la caratterizzano e la rendono ancora più suggestiva. Piazza del Campo è famosa soprattutto perchè al suo interno, due volte l’anno, nel periodo estivo, si svolge il Palio delle Contrade, corsa di cavalli dove si sfidano le diciassette contrade storiche della città. Questo evento attira ogni anno turisti da tutto il mondo.

Un monumento importante, anch’esso compreso nella conchiglia di Piazza del Campo, è il Palazzo Comunale, risalente alla fine del 1200, la cui suggestività è favorita dalla sua Torre del Mangia, uno dei campanili laici più antichi del mondo.

La città toscana ospita molte chiese, ma la principale e degna di essere visitata è la Cattedrale di Santa Maria Assunta, detta anche il Duomo di Siena, costruito in stile romantico-gotico, la cui navata destra ospita il Museo dell’opera metropolitana del duomo, che raccoglie opere di ineguaglaibile bellezza e rilevanza, come, ad esempio, la “Maestà”di Duccio di Buoninsegna, e sculture dei più famosi scultori al mondo, come Donatello e Jacopo della Quercia.

Un altro museo da visitare è il Palazzo delle Papesse, con la sua mostra di arte contemporanea, che, a sua volta, organizza mostre collettive o personali e al suo interno ospita l’Accademia per le Arti e Radio Papesse, prima e unica radio di arte contemporanea al mondo, rivolta a tutte le espressioni sonore di questo tipo di arte.

Tra gli eventi che caratterizzano la città c’è il “festival del jazz”, che ospita jazzisti famosi in tutto il mondo e il “Visionaria”, presentazione di cortometraggi indipendenti.

Il turismo nella città-museo di Siena è molto attivo, infatti ogni anno ospita turisti da tutto il mondo, per visitare i suoi monumenti, le sue chiese e per assaporare l’atmosfera che si crea verso sera nella città. Il luogo di ritrovo serale per eccellenza è Piazza del Campo, per ascoltare musica dal vivo e per fare la tradizionale passeggiata lungo via Banchi di Sopra, tratto della via Francigena, che attraversa tutta la provincia.

Per chi ama scoprire le tradizioni culinarie, qui trova una tradizione risalente al medioevo, la cui specialità è la zuppa, in particolare la ribollita, composta da verdure e fagioli serviti su pane bruschettato, il cui nome deriva dal fatto che più volte la si fa bollire, più sara buona.

In quanto a dolci non si può non menzionare il famosissimo Panforte, dolce composto da mandorle, agrumi e frutta secca. Per ultimi, ma non per importanza, è d’obbligo sottolineare la quantità di vini prodotti in questa zona e celebrati in tutto il mondo.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *