panorama lago maggiore

Cosa visitare al lago maggiore?

Le condizioni di clima temperato tipiche del Lago Maggiore e le caratteristiche morfologiche e paesaggistiche di assoluto rilievo ne fanno, particolarmente nelle stagioni primaverili ed estive, un luogo tra i più suggestivi e piacevoli al mondo.

Ci sono varie località, tutte realmente interessanti, che possono agevolmente candidarsi a meta ideale per delle vacanze esclusive. Tra le principali mete da visitare troviamo:

  • Verbania
  • Le Isole del Golfo Borromeo
  • Arona
  • Stresa

Verbania

Visitare le località più cool del Lago Maggiore non può prescindere da una puntata a Verbania, il capoluogo. La splendida Verbania è ricca di ville come Villa Giulia, Villa Taranto e Villa San Remigio, tutte nelle sue vicinanze. Da segnalare Palazzo Dugnani in cui visitare il Museo Storico Artistico del Verbano, ricco di vestigia del passato. Da non perdere l’oratorio di San Remigio, edificio romanico e la Chiesa della Madonna di Campagna, oltre alla Basilica di San Vittore.

Anche passare per uno dei tanti ristoranti tipici della zona è un’esperienza appagante. La cucina locale è in prevalenza basata sul pesce, tra cui il filetto di persico al cartoccio, una vera prelibatezza. Anche i formaggi si ritagliano il loro spazio, tra cui il famoso Bettelmatt arricchito dal retrogusto delle erbe locali.

Tutta la zona del Lago Maggiore è ben collegata grazie alla vicinanza con Milano e con il confine con la Svizzera, ed è il luogo ideale per dare vita a delle vacanze da sogno, offrendo infinite possibilità di scelta, sia per il puro relax che per escursioni e attività sportive organizzate.

Verbania e Stresa, in particolare, sono i posti ideali da usare come base per visitare tutte le bellezze di questo meraviglioso e incantevole lago, tra i più suggestivi di tutta Europa. Il Lago Maggiore, naturalmente, offre le giuste location anche per chi fosse alla ricerca di un posto davvero speciale ed esclusivo in cui celebrare le nozze, qui troviamo anche ottimi residence sul lago maggiore come l’Hotel Ancora.

Le Isole del Golfo Borromeo

Tra le bellezze naturali da visitare sul Lago Maggiore, le Isole Borromee costituiscono meta obbligata per i molteplici motivi di interesse che offrono ai turisti.

L’Isola Bella, è uno dei giardini sul lago, immersa nel verde e con la sua caratteristica forma che ricorda un vascello e i suoi terrazzamenti, ricca di edifici in stile barocco che ne arricchiscono il fascino. Il giardino dell’Isola Bella da due secoli almeno ne è il fiore all’occhiello, dove salendo sulle terrazze più alte si possono ammirare panorami lacustri di rara bellezza.

Il palazzo dell’Isola Bella è un’opera d’arte che ben rappresenta l’estetica e l’opulenza volute dalla famiglia Borromeo, espresse attraverso arredi eleganti e affreschi di noti artisti, marmi e sculture di indubbio valore artistico e storico.

L’Isola Madre, un polmone verde che dona ulteriore ricchezza al lago, è la più grande delle isole verbane e si distingue per la rigogliosa vegetazione che ne occupa la superfice in larga parte. Sul lussureggiante giardino si affaccia l’antico palazzo in cui sono ancora oggi conservati gli antichi arredi dei Borromeo e la Cappella di famiglia ricca di decorazioni in terracotta.

Il palazzo dell’Isola Madre custodisce anche una sezione dedicata ai teatrini di marionette, antico passatempo per i membri della famiglia e per i loro ospiti. Gli affacci sul golfo Borromeo con l’Isola Bella e l’Isola dei Pescatori sullo sfondo offrono scorci di panorama tra i più suggestivi.

Arona

Arona è la località più antica tra quelle che si affacciano sul Lago Maggiore, popolata dall’uomo sin da epoca preistorica. Vi sono poi tracce di fortificazioni di epoca romana e nel medioevo fu sede dei Torriani, dei Visconti per finalmente divenire dominio dei Borromeo.

Di particolare interesse la Chiesa dei Santissimi Martiri, di origine romana con facciata barocca, l’antico Palazzo di Giustizia nella parte bassa della città, Villa Ponti famosa per avere ospitato Napoleone Bonaparte, il Colosso di San Carlo (noto come Sancarlone), una sontuosa statua di oltre trentacinque metri.

Stresa

Tra le località di maggior rilievo da visitare sul Lago Maggiore, certamente Stresa è tra le più importanti. Imperdibile una visita a questa cittadina per potere ammirare da vicino le isole che sono a poche centinaia di metri dalla riva e raggiungibili in una manciata di minuti con battelli e imbarcazioni, dando vita a traversate che possono costituire il perfetto scenario per dare un tocco di classe a un viaggio romantico con la persona amata.

Il lungolago è perfetto per chi volesse concedersi lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta, ammirando da un lato il panorama del lago e delle Isole Borromee e dall’altro dimore di interesse storico e opulenti hotel in stile liberty. Tra gli eventi di rilievo, particolare menzione meritano le Settimane Musicali, presso il Palazzo dei Congressi, uno dei festival europei di musica classica più apprezzati internazionalmente. La Villa Ducale e la Villa Pallavicino sono mete che non possono mancare nell’itinerario per chi visiti questa meravigliosa cittadina.

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *